Dal 22 al 24 marzo 2019 “Motori & Sapori”

Castelfranco Emilia tornerà ad ospitare “Motori&Sapori”, Miti e leggende della nostra terra, la manifestazione che da diciotto anni, propone il binomio tutto emiliano tra le grandi auto e la buona tavola. “Stiamo preparando un’edizione che ha come idea quella delle radici e delle ali – spiega l’Assessore e delegato Città dei Motori Giovanni Gargano – radici come rappresentatività del “da dove arriviamo” e le ali come percorso, anche innovativo, a cui tendiamo. Radici e ali come valori fondanti di un territorio come il nostro “ripieno” di motori e sapori che tutto il mondo ci invidia. Gli organizzatori stanno cercando di portare a Castelfranco due uomini simbolo della motor valley e della storia del motorismo come l’ing. Dallara e Horacio Pagani ma quello che fin d’ora è certo è che torneranno in piazza le mitiche supercar, a partire da Lamborghini e Maserati, costruite tra la Ghirlandina (torre simbolo della Città di Modena) e le Due Torri (simbolo di Bologna) nel tradizionale autoraduno che l’anno scorso vide oltre 60 auto iscritte. E non mancheranno le prestigiose auto d’epoca di tre musei privati: Panini,Righini e Stanguellini. Per tutti la possibilità di degustare il Tortellino Tradizionale di Castelfranco Emilia, confezionato a mano con sfoglia tirata al mattarello e altre eccellenze enogastronomiche del modenese

Condividi su / Share on:

Autore dell'articolo: Francesca