Piccoli chef modenesi in aiuto ad altri bambini: il festival “Cuochi per un giorno” supporta VIP Modena Onlus

Un festival per bambini che aiuta altri bambini. E’ nel segno della solidarietà la settima edizione di “Cuochi per un giorno”, il Festival nazionale di cucina per bambini che sabato 6 e domenica 7 ottobre trasforma Modena nella capitale della cucina 0-12. Quest’anno parte del ricavato della manifestazione verrà infatti devoluto ai clown di corsia dell’associazione VIP Modena Onlus (Viviamo in Positivo Modena Onlus), che portano il sorriso ai piccoli pazienti ricoverati in ospedale: i clown di VIP incidono positivamente sui tempi di guarigione perché usando l’arte (la mimica, la comicità, la pantomima) facilitano l’espressione delle emozioni. I clown saranno anche al festival con il loro strano abbigliamento, il modo un po’ buffo di camminare e muoversi e la loro energia per strappare un sorriso a tutti i presenti.

Sono decine gli eventi, gli stand e i laboratori in programma: grandi chef come Cristina Bowerman, Ascanio Brozzetti, Davide Caranchini, Sauro Ricci, guideranno i piccoli cuochi nella preparazione di numerose ricette, dagli antipasti ai dolci. L’appuntamento è presso il club la Meridiana, alle porte della città.
Iscrizioni aperte da venerdì 31 agosto: i bambini partecipanti, infatti, posso accedere al Festival su prenotazione; in questo modo è possibile scegliere con anticipo le ricette preferite in cui cimentarsi. Tre le modalità di iscrizione: online, tramite il sito www.cuochiperungiorno.it (entro venerdì 5 ottobre); presso la libreria La Bottega di Merlino (in Via Ciro Menotti, 30 a Modena) sempre entro venerdì 5 ottobre; presentandosi il giorno stesso presso la sede del festival (La Meridiana, Via Sant’Ambrogio 66, a Casinalbo).

Infoline: La Bottega di Merlino, tel. 059.212221 www.cuochiperungiorno.it

Condividi su / Share on:

Autore dell'articolo: Redazione