“A pranzo con Amatrice” domenica 7 maggio 2017 a Bosco Albergati

Sono state oltre 200 le persone che domenica 7 maggio hanno partecipato al pranzo solidale “A pranzo con Amatrice” organizzato nell’accogliente struttura all’interno del parco di “Bosco Albergati” dal “Gruppo VDay Castelfranco Emilia” in collaborazione con l’Associazione “Casa delle Donne di Amatrice e frazioni” per raccogliere fondi per l’omonimo progetto per la costruzione ad Amatrice, gravemente colpita dai terremoti del 2016, di un polo multifunzionale, un vero e proprio centro dove unire solidarietà, conoscenze, arte, artigianato ed economia per consentire alla cittadina di ripartire e ricostruire anche attraverso le proprie donne, fortemente impegnate in prima persona nel sociale e nell’economia del territorio.

Ricco ed apprezzato il menù “amatriciano-emiliano” con il piatto tipico “Spaghetti all’Amatriciana” cucinato con maestria dal Comitato Direttivo dell’associazione “Casa delle Donne di Amatrice e frazioni” con prodotti provenienti da piccole aziende agricole del territorio.
Con il Patrocinio della Città di Castelfranco Emilia l’evento è stato organizzato dal Gruppo VDay Castelfranco Emilia in collaborazione con l’Associazione La Città degli Alberi, GAS C’È – Gruppo d’Acquisto Solidale Castelfranco Emilia, la Proloco Castelfranco Emilia,  la Consulta del Volontariato di Castelfranco Emilia, Gruppo Donne Marano, Donne contro la Violenza e sponsorizzato da aziende castelfranchesi tra cui Minarelli Frutta di Qualità, il Caseificio Bio Reggiani, l’Acetaia Malagoli Daniele, Fondo Giardino B &B, l’Azienda Agricola Setti Ivan, il Conad Spilamberto, DV Foto di Daniele Venturelli.

E’ possibile sostenere l’Associazione “Casa delle Donne di Amatrice e Frazioni” anche a distanza con un bonifico alle seguenti coordinate bancarie:

Casa delle Donne di Amatrice e Frazioni.
IT 47 N 0200839101000104594279
codice BIC Swift UNCRITM148X

Info: Associazione Casa delle Donne di Amatrice e Frazioni

Gruppo Facebook: Casa delle Donne di Amatrice e Frazioni

 

Condividi su / Share on:

Autore dell'articolo: Redazione